Archivio

Immigrazione: a Catania #3GiornisenzaFrontiere, a cura della Comunità di Sant’Egidio

A cura di Ornella Fichera

3_giorni_senza_frontiereSi sta svolgendo a Catania (la conclusione è prevista per oggi) #3Giorni senza frontiere, una tre giorni di giochi, dialogo, integrazione e divertimento, organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio, in collaborazione con la Prefettura-Ufficio territoriale del Governo di Catania, il Comune di Catania e la Capitaneria di Porto-Guardia Costiera.
Alla cerimonia iniziale di apertura erano presenti Emiliano Abramo della Comunità di Sant’Egidio, il Vicesindaco di Catania Marco Consoli, il presidente della Consulta Giovanile Pierangelo Spadaro e Luis Laudonia, direttore artistico del Lido Azzurro che ha ospitato parte della tre giorni, nonché numerosi giovani provenienti da diverse parti di Italia e giunti a Catania proprio per partecipare all’evento.
«La città di Catania – ha detto Marco Consoli, vicesindaco di Catania – è votata all’accoglienza, è nel suo DNA e questo lo si è capito meglio da quando, dal primo sbarco del 10 Agosto 2013, le storie dei migranti hanno messo in moto un flusso di solidarietà che rende pietre inaccettabili le parole di chi vuole respingere. Accogliere significa salvare vite umane e questa tre giorni rende evidente che se l’accoglienza viene coltivata da valori come il ricordo commosso e amicizia, diviene integrazione che regala momenti belli per tutti».
«Accogliere è una cosa semplice – ha proseguito Emiliano Abramo della Comunità di Sant’Egidio – e #3Giornisenzafrontiere vuole essere una tre giorni dove si vivano tre principi: quello del gioco, quello della memoria, di una città che non dimentica le vittime del mare e, infine, quello della preghiera, come la preghiera “Morire di Speranza”, che avrà luogo l’11 Agosto alle ore 18:00 presso la Chiesa di Santa Chiara, per ricordare tutte le vittime del mare.

Diversi i momenti ludici svoltisi presso il Lido Azzurro, tra giochi in spiaggia e in acqua, giochi di intelligenza, di astuzia e di società, e presso il Lido Verde, dove ieri 10 agosto s’è svolta la Commemorazione delle vittime del tragico sbarco del 10 Agosto 2013.

Grande festa di chiusura stasera alle ore 20:00 al Lido Azzurro con premiazioni e Dj Set.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

In alto