Cronaca

In manette lo scippatore seriale dell’estate 2016

Messina Francesco

Messina Francesco

A bordo del suo scooter Honda SH nero e con la targa parzialmente ritoccata ha agito, in collaborazione con un complice che guidava lo scooter (non ancora identificato), almeno in sei occasioni tra il 5 luglio ed il 26 agosto mettendo in atto scippi ai danni di donne anziane. Mascalucia, Tremestieri Etneo, San Giovanni La Punta: questi i comuni in cui colpivano strappando con violenza le borse e razziandone il contenuto, comprese in alcuni casi anche le carte di credito con i relativi codici, incautamente scritti vicino, che venivano prosciugate prima della denuncia delle vittime.

A finire in manette il 19enne Francesco Messina, di Catania, che dovrà rispondere di furto aggravato e furto con strappo in concorso. I carabinieri della Compagnia di Gravina di Catania e della Tenenza di Mascalucia stanno vagliando molti altri casi di scippo avvenuti nella zona nello stesso periodo e non è escluso che Messina possa risultarne l’autore. L’arrestato è stato rinchiuso presso il carcere di Piazza Lanza.

In alto