Cronaca

In trasferta da Palagonia rubano uno smartphone e circolano con soldi falsi

banconote false_smartphoneAci Castello. Un’allegra famigliola è finita in manette nella giornata di ieri con l’accusa di furto aggravato e spendita ed introduzione nello stato di monete false. Le tre persone, un 65enne, la moglie 55enne ed il figlio della coppia 35enne, sono stati arrestati in un bar di via Re Martino subito dopo aver rubato uno smartphone riposto su un tavolino.

I carabinieri della locale Stazione, eseguendo le perquisizioni personali e veicolare dell’auto utilizzata dal terzetto, hanno rinvenuto e sequestrato, oltre al cellulare,  ben sette banconote (sei da 100 e una da 50 euro) risultate falsificate. Il telefono è stato restituito all’avente diritto.

In alto