Cronaca

In trasferta da Palagonia rubano uno smartphone e circolano con soldi falsi

banconote false_smartphoneAci Castello. Un’allegra famigliola è finita in manette nella giornata di ieri con l’accusa di furto aggravato e spendita ed introduzione nello stato di monete false. Le tre persone, un 65enne, la moglie 55enne ed il figlio della coppia 35enne, sono stati arrestati in un bar di via Re Martino subito dopo aver rubato uno smartphone riposto su un tavolino.

I carabinieri della locale Stazione, eseguendo le perquisizioni personali e veicolare dell’auto utilizzata dal terzetto, hanno rinvenuto e sequestrato, oltre al cellulare,  ben sette banconote (sei da 100 e una da 50 euro) risultate falsificate. Il telefono è stato restituito all’avente diritto.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto