Archivio

In una lite tra confinanti tornano a galla antichi dissapori: prende il fucile (rubato) e spara, due feriti

fucile_militello

fucile_militelloMilitello in Val di Catania. I Carabinieri della Stazione di Militello Val di Catania hanno arrestato SCHEPIS Maurizio, 37enne di Palagonia, per lesioni personali aggravate, detenzione illegale di arma da fuoco, sparo in luogo pubblico e ricettazione.

Ieri sera, l’uomo mentre si trovava in contrada Filidonna ha avuto un’accesa discussione con quattro persone, proprietari  e confinanti dei terreni agricoli adiacenti al suo, con il quale già da tempo aveva diversi dissapori. La discussione è subito degenerata ed il 37enne ad un certo punto ha imbracciato un fucile esplodendo alcuni colpi al loro indirizzo. Nella circostanza due di loro, un 45enne ed un 50enne, sono stati colpiti da alcuni pallini alle braccia.

Le vittime sono state trasportate e mediate nell’Ospedale di Militello Val di Catania  venendo dimessi con una prognosi di 7 giorni.

I militari immediatamente intervenuti, su segnalazione di una delle stesse vittime, hanno bloccato e disarmato l’uomo. Il fucile Beretta da caccia con canna sovrapposta cal. 12, risultato rubato nel 2004 a Caltagirone, è stato sequestrato.

Successivamente i Carabinieri a casa del 37enne hanno rinvenuto anche 15 cartucce dello stesso calibro del fucile, illegalmente detenute, che sono state anch’esse sequestrate.

L’arrestato è stato associato nel carcere di Caltagirone,  a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto