Cronaca

Inaugurato a Librino uno studio medico dentistico gratuito

Catania. È stato intitolato a Salvo Calogero, fondatore dell’Associazione Primavera Onlus, il centro medico dentistico gratuito inaugurato questa mattina a Librino.

Un centro dotato di tutte le attrezzature necessarie che dedicherà la propria attenzione alla salute orale, offrendo settimanalmente servizio a tutti quegli utenti che ne avranno bisogno. Ad offrire lo studio sarà il dottor Mario Villa, coadiuvato dai dottori Rosaria Musumeci, Alessandro Perini, Sebastiano Campanella e Paola Morena.

L’inaugurazione è stata anche l’occasione per la firma del protocollo di intesa tra l’associazione Primavera e l’Istituto Professionale per l’Industria e l’Artigianato Enrico Fermi di Catania per instaurare un rapporto di fattiva collaborazione legato alla realizzazione di apparecchi dentistici per i bambini. Per la realizzazione del progetto, si è già provveduto all’acquisto degli strumenti e delle apparecchiature necessarie (gruppo riunito, strumenti radiografici, ecc.) grazie alla raccolta fondi avvenuta nell’ aprile del 2014.

Alla cerimonia di oggi hanno preso parte la moglie Lucia Serges, la figlia Anna Pennisi, attuale presidente dell’associazione Primavera onlus, e i fratelli Ernesto, Andrea e Simone Calogero. A rappresentare l’amministrazione comunale l’assessore ai Servizi sociali Angelo Villari che ha tagliato il nastro insieme alla signora Serges dopo la benedizione di padre Mimmo Evola. Presenti numerosi esponenti del mondo sociale, politico e istituzionale tra cui il direttore generale dell’Asp Catania, Giuseppe Giammanco e il direttore sanitario dell’ospedale Cannizzaro Angelo Pellicano.

«Partendo dalla considerazione che molti minori, frequentanti le attività del nostro istituto e del Centro Diurno, sono affetti da problemi di salute orale, causati principalmente dall’assenza quasi assoluta della normale pulizia ed igiene dentale, si è ritenuto necessario un impegno nella realizzazione di un progetto al fine di eliminare o, quanto meno, arginare tale grave carenza sanitaria» ha affermato Anna Pennisi, presidente associazione Primavera onlus.

L’Associazione Primavera Onlus svolge da 17 anni, in un contesto difficile come Librino, numerose attività e gestisce l’istituto Mary Poppins per minori disagiati.

In alto