Eventi

Inaugurato il salone nazionale Progetto Comfort  

Progetto comfort

Centro Fieristico Le Ciminiere di Catania aperto sino a sabato 16 aprile 2016 – Ingresso libero

 

 Catania, 14 aprile 2016 – «Una grande soddisfazione, dopo 11 anni finalmente abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, da salone regionale nel 2005 Progetto Comfort è diventato nazionale dal 2013 e dall’anno prossimo passeremo a internazionale. Un taglio del nastro quindi che ha una grande valenza, perché è già pronto il decreto alla Regione siciliana come titolo di internazionale per l’edizione 2017», afferma visibilmente soddisfatta e con lo sguardo già rivolto al futuro Giusy Giacone, direttore marketing di A2 Communication.

Atmosfera da grande evento per l’inaugurazione del Salone nazionale Progetto Comfort, che resterà aperto sino a sabato 16 aprile al Centro Fieristico Le Ciminiere di Catania. Al fianco di Giusy Giacone, che ha ufficialmente aperto la fiera tagliando il nastro, il presidente di A2 Communication Salvo Peci e l’assessore comunale all’Urbanistica e al Decoro Urbano Salvo Di Salvo.

Oltre cento gli espositori che prendono parte all’ottava edizione di Progetto Comfort, un dato importante che consolida ulteriormente le potenzialità del salone ormai diventato punto di riferimento nel panorama nazionale nel settore dell’eco sostenibilità; un luogo specializzato in cui fornitori, professionisti e operatori del settore potranno confrontarsi e trovare le soluzioni più innovative nell’ambito dei sistemi energetici, delle tecnologie per l’ambiente, delle eco costruzioni.

«Un dato significativo – afferma Giusy Giacone – perché in un momento socio economico particolarmente difficile, con gli episodi di violenza che si sono verificati nei mesi scorsi in varie parti del mondo, abbiamo avuto inizialmente un momento di riflessione nel coinvolgere sia le aziende che i visitatori provenienti dall’estero. Oggi però sono molto  commossa dal coraggio mostrato da tutti i professionisti che hanno aderito Progetto Comfort, mettendo da parte i timori e confermando la loro presenza in fiera. Questo mi dà anche una spinta psicologica e grande entusiasmo per il futuro».

Tra gli espositori anche Noleggio Clima, sponsor ufficiale della manifestazione e il Gruppo Diliberto, che ha avviato una produzione dei prodotti in polietene destinati al settore ecologia per un mercato che va dal trattamento delle acque reflue a quelle di provenienza industriale; un’azienda che non intende essere solo un fornitore di prodotti ma proporre soluzioni anche personalizzate.

Rispetto dell’ambiente e un aumento del benessere per i propri clienti con la possibilità di usufruire di una detrazione fiscale fino al 65%  e un abbattimento dell’energia pari al 60% è la proposta di Toyotomi Italia. Eco Energis, invece, opera nel settore delle energie da fonti rinnovabili, sviluppando progettazione di impianti con tecnologia fotovoltaica, solare termica e biomassa.

Ampio spazio alla convegnistica con appuntamenti su: agroenergia, ecologia e ambiente,  soluzioni tecniche e novità normative in edilizia.

Nel pomeriggio si è svolto il convegno organizzato dalla Mirtec: “Comfort abitativo e qualità energetica degli edifici. Progettazione, certificazioni e tecnologie a confronto”. «Abbiamo deciso di portare all’attenzione del pubblico quelli che sono i requisiti necessari per vivere in ambienti confortevoli ed efficienti dal punto di vista energetico – dichiara Ennio Merola, direttore commerciale di Maiko Italia – sono più di 100 adesioni per questo convegno da persone e professionisti da tutta la Sicilia e siamo confidenti rimarranno interessati dalla trattazione di questi temi: ventilazione meccanica controllata, finestre del terzo millennio, isolamento della case da acqua e vento».

Condominio Ok ha organizzato “Roadshow. Risparmiare in casa: istruzioni per uso”. Un argomento che suscita in molti grande interesse e curiosità, basta pensare che un cittadino su 2 vive in una casa condominiale. «La nuova costruzione è un mercato poco vivo dopo questi anni di crisi – spiega Federico Della Puppa, docente di economia all’Università Iuav di Venezia – il nostro compito è dare informazioni sui condomini evidenziando le potenzialità del mercato della ristrutturazione. Riqualificazione edilizia e rinnovo  energetico sono le due strategie per risparmiare e vivere meglio: tramite il risparmio sulla bolletta energetica, è possibile ricavare i soldi necessari per pagare i lavori sull’edificio. Investire sulla propria casa rende 4 volte in più degli investimenti in BOT».

E infine l’incontro organizzato dall’Anit: “le nuove regole del gioco per l’edilizia. Efficienza energetica e acustica dopo il D.M. 26.06.15. Grande impegno dell’associazione  per il compimento della mission aziendale, anch’essa strettamente legata al “comfort green”. «Rappresentiamo circa 90 aziende che producono materiale e sistemi per l’isolamento termico acustico con più 2500 professionisti in tutta Italia – dichiara l’ingegnere Valeria Erba, presidente di Anit – essenziale è la corretta divulgazione delle informazioni sul mercato, per quanto riguarda l’efficienza energetica e il comfort acustico, ma cerchiamo anche di contribuire a livello istituzionale partecipando ai tavoli normativi e nella redazione delle leggi del nostro campo».

Oltre all’attività convegnistica anche una mostra permanente organizzata dall’Inbar – per tutta la durata di Progetto Comfort – dedicata ai 25 anni dell’Istituto di Bioarchitettura, sarà presente anche il presidente nazionale Inbar, Giovanni Sasso.

 Il salone nazionale Progetto Comfort sarà aperto sino al 16 aprile dalle 10.30 alle 19.30

Per info www.progettocomfort.org

 

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto