Cronaca

Investito dalla sua auto guidata dal ladro

Misterbianco. Si è accorto di un ladro che stava portando via la sua auto ed ha subito chiamato il 112. Poi è sceso con l’intento di bloccare il ladro, ma questi lo ha investito iniziando la fuga. È accaduto la scorsa notte in via Tindari, ma per il topo d’auto la fortuna dura pochi istanti: ad intercettarlo a bordo della Hiunday Ix 35 appena rubata è giunta la pattuglia dei carabinieri della locale Tenenza che, dopo un concitato inseguimento per le vie del centro cittadino, hanno bloccato il 36enne Valenti Michele di Catania. Nella circostanza l’uomo ha anche opposto un’energica resistenza all’arresto, motivo per cui dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale oltre che di rapina.

Il proprietario dell’auto è stato trasportato e medicato presso l’ospedale Vittorio Emanuele di Catania, dove i sanitari gli hanno riscontrato delle lesioni guaribili in 10 giorni.

L’arrestato è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 

In alto