Archivio

La rotta della legalità: da Palermo a Catania per ricordare Borsellino e Montana

velegalmente 2

A cura di Ornella Fichera

“Velegalmente” è il progetto che per il terzo anno consecutivo ha consentito a cinque ragazzi catanesi del circuito penale minorile di seguire un percorso alternativo per non annegare nel circuito della malavita e della criminalità. Un viaggio che segue la rotta della legalità, verso orizzonti di inclusione sociale, recupero, educazione e integrazione e che è il simbolo della rinascita e della speranza.
“Velegalmente” è un’iniziativa del Centro Koros, in collaborazione con l’Ufficio dei Servizi Sociali per i Minori di Catania e la Fondazione Fava, che si concluderà con un viaggio in barca a vela da Palermo a Catania.
Grazie alle numerose donazioni pervenute attraverso la piattaforma di crowdfunding Laboriusa, i cinque giovani del progetto salperanno insieme all’equipaggio di Koros, Libera, Fondazione Fava, Associazione Eterotopia e Unione Vela Solidale per un’esperienza segnata da regole, lavoro di squadra, convivenza civile e disciplina, lontani dal contesto di riferimento.
Il primo appuntamento si è svolto il 19 luglio, anniversario della morte di Paolo Borsellino e della sua scorta, in via D’Amelio a Palermo, dove i ragazzi hanno raccontato la loro esperienza di cambiamento attraverso il progetto del Centro Koros.
Alle Isole Eolie, poi, hanno incontrato la Goletta Verde, impegnata nella campagna annuale di Legambiente per monitorare e difendere il mare. Infine, l’incontro con il prof. Enzo Donato e gli studenti dell’Istituto Comprensivo Lipari per la presentazione del progetto che per mesi ha visto i giovani andare “controcorrente”.
L’imbarcazione farà poi rotta verso Catania, dove il 26 luglio si svolgerà la III Veleggiata per la legalità “Pippo Fava”, quest’anno dedicata a Beppe Montana. La premiazione, prevista in serata, si terrà in piazza Beppe Montana (via Galermo) all’interno delle manifestazioni organizzate dal Coordinamento provinciale di “Libera”.
Per tutta la durata del progetto sarà a bordo anche Giuseppe Consales, il regista di “Lo decide il vento”, che effettuerà alcune riprese per documentare questa esperienza che diventerà a breve un lungometraggio, testimonianza di legalità e di vita.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto