Cronaca

La terra trema ancora, scossa di 3.4 a Biancavilla

BIANCAVILLA – Non è stata la scossa dello scorso 6 ottobre, ma anche questa volta la paura ha accompagnato i cittadini del versante sud-orientale dell’Etna. 

Alle ore 23:08 una scossa di Magnitudo 3.4 è stata registrata dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Catania. L’epicentro è ancora a Biancavilla e l’origine del sisma è stimata ad una profondità di 4 km.

Molta la gente che si è riversata in strada a Biancavilla, Adrano e Santa Maria di Licodia. Gira su whatsapp la foto di una strada (sembrerebbe viale Europa a Biancavilla) lineata per diversi metri. 

È sempre utile ricordare che non è possibile prevedere se vi saranno altre scosse, l’unica cosa da fare è essere pienamente informati e consapevoli sul comportamento da adottare in caso di sisma. Se vi sono dei dubbi vi consigliamo la lettura di questo articolo

Proprio oggi il comune di Biancavilla aveva reso nota una prima stima dei danni, qui tutti i dettagli della notizia. 

In alto