Cronaca

Ladri di limoni con le Smart, arrestati dopo un inseguimento

carabinieri_auto.-557x400

Giarre. Sono stati bloccati e arrestati dopo un rocambolesco inseguimento i due giovani, un 23enne e un 26enne che ieri, mentre erano alla guida delle loro Smart erano sfuggiti all’alt impostogli dai carabinieri di Macchia di Giarre. I due, per sfuggire al controllo, hanno accelerato la corsa dei mezzi scaturendone così un concitato inseguimento per le vie cittadine alla fine del quale in via Principe di Piemonte sono stati raggiunti e bloccati. I due hanno opposto resistenza ai militari che, perquisite le loro auto, hanno rinvenuto oltre 400 kg di limoni verdello, probabilmente rubati, sul quale ancora vi sono accertamenti sulla provenienza, che sono stati sequestrati.Nella circostanza il 23enne è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Catania anche per guida senza patente, poiché gli era già stata sospesa con recidiva.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto