Politica

L’amministrazione comunale cede un locale in comodato d’uso alla parrocchia del Villaggio Dusmet

Il sindaco di Catania Enzo Bianco, ha consegnato, nel corso della messa di Natale, al parroco della chiesa di San Giovanni apostolo don Orazio Bonaccorsi, la chiave dell’edificio comunale richiesto dalla parrocchia per creare un centro di aggregazione, una piccola mensa e un presidio per i bisognosi.
La delibera per la cessione in comodato d’uso gratuito per tre anni del locale che ospitava la scuola Recupero – 500 metri quadrati coperti –  è stata infatti adottata dall’Amministrazione Bianco durante la “Giunta di Natale” svoltasi nella mattinata del 24 dicembre.
Il Sindaco ha spiegato che la parrocchia aveva già avviato iniziative per il recupero sociale e il sostegno ai nuclei familiari in difficoltà, con un Centro ascolto,  doposcuola e uno sportello alimentare e che, grazie alla struttura, potrà creare una piccola mensa con docce e anche qualche posto letto per ospitare i bisognosi.
In Giunta si è parlato anche di altre iniziative simili, come quella, in collaborazione con l’Associazione Anonimi per avviare a San Berillo vecchio un presidio con docce e bagni per senzatetto e migranti. Inoltre, come ha riferito l’assessore al Welfare Angelo Villari, una rete di associazioni di volontariato, coordinata dal Comune, ha aperto in via Sturzo un “Emporio della solidarietà”, un vero e proprio supermercato destinato ai più poveri che vi troveranno sia generi alimentari sia altri prodotti di prima necessità raccolti in collaborazione con gruppi della Grande distribuzione organizzata. Con le associazioni è stato deciso di far partire subito l’iniziativa per aiutare chi me ha bisogno, rimandando l’inaugurazione della struttura e una più dettagliata informazione sul suo funzionamento ai primi di gennaio.
Villari ha inoltre riferito in Giunta di avere incontrato i rappresentanti dei sindacati degli inquilini – Sunia, Sicet e Uniat – spiegando che il Comune sta perfezionando un accordo con l’Iacp per ricavare duecento nuovi alloggi per soddisfare le esigenze di chi è rimasto senza casa. I dettagli del piano saranno diffusi nei prossimi giorni.
Natale significa anche traffico e smog e l’assessore D’Agata ha riferito la situazione delle polveri sottili, che non sono preoccupanti. I dati registrati sono lontani da limiti di legge – 25-30 microgrammi per metro cubo al giorno, ben al di sotto, dunque, dai 50 microgrammi prescritti – mentre resta al di sopra dei limiti, anche se i valori sono diminuiti, il biossido d’azoto.
D’Agata ha ricordato come  da tempo il Comune abbia stabilito il divieto di circolazione nella cinta urbana per i veicoli diesel immatricolati prima del gennaio del 1997.
Il Sindaco ha disposto che la Polizia municipale intensifichi i controlli.

PER RESTARE AGGIORNATI SULLE NOTIZIE SI PUÒ SEGUIRE LA GAZZETTA CATANESE.IT ANCHE SU FACEBOOK, CLICCANDO QUI.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto