Cronaca

L’arsenale in garage, maxi sequestro ad un insospettabile 72enne

sequestro_ripostoRiposto. Un insospettabile 72enne è finito nel mirino dei carabinieri della Compagnia di Giarre che, dopo una intensa indagine info-investigativa, ieri sera hanno fatto irruzione nel garage posto accanto alla sua abitazione, dove hanno trovato praticamente un vero e proprio arsenale: 1 fucile cal. 12 “Franchi”, rubato a Viagrande nel luglio del 2015; 1 carabina ad aria compressa, priva di marca e matricola; 1 carabina “Winchester” cal. 22, munita di gruppo ottico; 1 carabina “Beretta” cal. 22, rubata Zafferana Etnea nell’agosto del 2015; 3 pistole a tamburo cal. 8,di cui 2 con la matricola abrasa; 1 pistola “Colt” cal. 32;  1 pistola “Beretta” cal 7.65; 1 pistola “Reck” mod. PK800 cal. 8, con la matricola abrasa; 1 pistola “Beretta” cal. 7.65 con la matricola abrasa; 1 pistola”Luger” P08 cal. 7.65; 1 pistola a tamburo cal. 22, con la matricola abrasa; 1 pistola a tamburo cal. 8; 484 cartucce cal. 9 corto; 200 cartucce cal. 9 Luger; 45 cartucce cal. 357 magnum; 300 cartucce cal. 7.65 browning; 18 cartucce cal. 9 parabellum – nato; 426 cartucce cal.9 denaro_sequestro_ripostoparabellum – Luger; 100 cartucce cal. 22 Winchester; 158 cartucce cal. 6.35 Browning; 419 cartucce cal. 22 corto; 2 kit per la pulizia delle armi;  1 kit per la ricarica delle cartucce nonché  250 g. di oro in gioielli e la somma in contanti equivalente ad 11.500 euro, ritenuta provento illecito.

Sono in corso le indagini che serviranno a chiarire se fosse la criminalità organizzata a servirsi dell’anziano incensurato, ritenuto al di sopra di ogni sospetto, per occultare le armi ed il denaro provenienti dall’attività illecita.

In alto