Cultura

L’assessore Mancuso richiede un incontro urgente con il dirigente scolastico provinciale

Un incontro urgente è stato richiesto dall’assessore alla pubblica Istruzione Santo Mancuso e dai dirigenti scolastici delle scuole di Misterbianco e Motta S. Anastasia al Dirigente scolastico provinciale al fine proporre di modificare l’ambito scolastico n. 7 in cui ricade il comune di Misterbianco e Motta S. Anastasia.
Questo il risultato di una riunione tra i vari presidi e l’assessore Mancuso in seguito alla pubblicazione del provvedimento, in attuazione della riforma sulla scuola, dell’ufficio scolastico regionale che ha diviso il territorio dell’isola in 26 zone, chiamati “ambiti” di cui cinque ricadono nella provincia di Catania.
Essendo il comune di Misterbianco inserito nel 7° ambito in cui si trovano 17 comuni, quasi tutti del calatino esclusi Misterbianco e Motta S. Ananstasia, gli attuali insegnanti delle scuole del territorio in caso di soppressione di cattedre dovrebbero essere ricollocati all’interno dell’ambito di cui fanno parte e cioè da Caltagirone a S. Cono, senza poter contare su eventuali disponibilità di posto nei comuni limitrofi che fanno parte dell’ambito n. 6 come per esempio Belpasso, Campo rotondo o Paternò o dell’ambito n. 8 come Gravina o Mascalucia o dell’ambito n. 9 come Catania.

“Si tratta di una suddivisione che non tiene conto neppure della continuità territoriale – esordisce l’assessore Mancuso – i comuni di Misterbianco e Motta S. A. non confinano con nessuno dei 15 comuni del Calatino cosa invece che accade con i comuni che fanno parte degli altri ambiti. Ecco perché – conclude Mancuso – raccogliendo le proteste dei presidi e degli insegnanti ho chiesto un incontro che mi auguro avvenga il più presto affinché l’ufficio provinciale proponga una modifica all’ufficio scolastico regionale in armonia con il territorio circostante.”

I dirigenti scolastici delle scuole del territorio hanno nel contempo sottoscritto, assieme all’assessore Mancuso, un documento che hanno inviato al dirigente scolastico provinciale con il quale chiedono di proporre una modifica degli ambiti della provincia di Catania.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto