Archivio

Latitante finisce in manette

Licata. È stato arrestato a Licata, dopo nove mesi di latitanza, il randazzese Rosta Francesco (classe 1942). Lo scorso mese di settembre, l’uomo era stato raggiunto, insieme ad altre sette persone, da un mandato di cattura, ma si era reso irreperibile. Per lui le gravi accuse di associazione a delinquere di stampo mafioso, furto, estorsione, usura e sequestro di persona in quanto ritenuto elemento di spicco del clan Ragaglia di Randazzo, famiglia legata a quella catanese dei Laudani. La sua cattura è avvenuta grazie alle collaborazione tra il comando provinciale dei carabinieri di Catania e quello di Agrigento.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Rosta_Francesco

In alto