Archivio

Le dichiarazione di Enzo Bianco sulla politica regionale

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

In questo momento delicato, di tutto la Sicilia ha bisogno tranne che  di  ulteriori fibrillazioni. Le emergenze che stanno colpendo la nostra Regione impongono a tutti di avere un senso di responsabilità ancor  più  che in passato.
Se l’ultima nomina nella formazione del governo Crocetta ha creato troppe tensioni è giusto valutare un passo indietro in modo da poter   ripartire.
Auspico che gli assetti politico-istituzionali dell’Ars, capigruppo e   presidenti di commissione, possano subito essere nominati e completati, iniziando così a lavorare.
Le tensioni politiche vanno tenute nettamente distinte dagli aspetti   istituzionali. Ecco perché faccio appello perché il tavolo a Roma tra governo nazionale e regionale, nato per il superamento dell’emergenza finanziaria siciliana, prosegua subito il suo lavoro a favore dello sviluppo dell’Isola e della risoluzione dei problemi che colpiscono il nostro territorio.
Sono certo che questo ultimo momento di difficoltà possa essere  superato con serietà e impegno, grazie a una discussione franca e  aperta. In questo scenario il Pd ha un ruolo ancora più centrale e la  nostra unità rappresenta un valore che nessuno deve compromettere.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto