Foto

“Le fiamme hanno lambito casa mia, in 4 anni nessun intervento di risanamento”. Lo sfogo di un lettore

Catania. Giunge alla nostra redazione la testimonianza di un lettore che ha temuto per la propria abitazione nell’incendio verificatosi nei pressi di via Palermo e via Fosse della Creta sabato scorso. Le fiamme sono arrivate a circa 10-15 metri dalla sua abitazione, pubblichiamo il suo messaggio:

“Aggiungo un commento sulla costernazione che si prova nel vedere la più totale assenza da parte dell’ amministrazione: in 4 anni, da quando son venuto ad abitate a Catania, non è mai stata fatta nessuna opera di discernimento o pulizia del canale interessato (Acquicella) e, come è successo per l’Oasi del Simeto, vedere la vegetazione devastata dalle fiamme e animali aggirarsi spauriti, soprattutto i volatili, è una cosa che fa rammaricare proprio e alla fine di tutto, dopo ore di paura e tensione per il pericolo di perdere chi la casa, chi il proprio lavoro, vedere la passerella di politici ad accertarsi di non so cosa è una tristezza enorme ed una sconfitta per la gente che vuole una città ed una società diversa o che per lo meno lo spera.

Ora mi consentite un altro sfogo: da settembre scorso ho segnalato all’URP, agli uffici della manutenzione del comune e tramite un messaggio sul profilo Facebook del sindaco la presenza di caditoie otturate o completamente asfaltate che interessano la medesima via Palermo, spero che se qualcuno legge queste parole possa far in modo che prima che arrivino le piogge si possa dar rimedio. onde evitare una nuova alluvione di semiinterrati o abitazioni a livello strada come negli anni precedenti.”

Invalid Displayed Gallery

 

In alto