Archivio

Librino: finanziata ristrutturazione edificio adiacente l’oratorio Giovanni Paolo II

Nell’oratorio operano da anni, in condizioni difficilissime, suor Lucia, suor Enza e suor Renata (suore di Maria Ausiliatrice) che hanno compiuto in quella realtà dei veri e propri piccoli miracoli diffondendo la cultura della legalità, del rispetto delle regole e dell’educazione civica. L’amministrazione comunale, da par suo, presentato al Ministero dell’Interno un progetto, intitolato ‘In campo per la Legalità’  inserito nel Pon Sicurezza, per ristrutturare questi locali e consegnarli alle suore. Il progetto è stato ora finanziato per una spesa di poco meno di 500.000 euro che consentiranno la messa in sicurezza e il consolidamento del fabbricato accanto all’Oratorio. Appena appresa la notizia, il sindaco Bianco ho subito chiamato suor Lucia per consegnarle l’atto”.

L’incontro con  la religiosa è avvenuto al Palazzo degli elefanti insieme con il capo di gabinetto Massimo Rosso che ha seguito tutto l’iter del progetto, redatto dalla Direzione Manutenzione e Servizi tecnici del Comune di Catania. Nei prossimi giorni il sindaco si recherà a Librino a visitare l’Oratorio. Si stima che la nuova struttura possa essere realizzata in pochi mesi dopo l’inizio dei lavori.Lucia h

In alto