Cronaca

Lite tra confinanti, 80enne esce la pistola

6e88b697-3bfc-4bfd-9b55-0cedc103e600Santa Venerina. Poteva sfociare in tragedia la lite tra confinanti avvenuta ieri nelle campagne di Santa Venerina. Il fatto è avvenuto nella frazione di Linera, quando uno dei due confinanti, durante la lite per l’utilizzo di una strada interpoderale, ha estratto una pistola minacciando di morte l’altro. L’uomo minacciato, un 65enne, è subito fuggito, temendo il peggio, rifugiandosi presso la locale stazione dei carabinieri, dove ha segnalato l’accaduto. I militari, messisi alla ricerca dell’80enne, lo hanno rintracciato nei pressi della sua abitazione con la pistola ancora posta sul sedile anteriore dell’automobile.

L’arma, una “Beretta” cal.6,35, con la matricola abrasa e tre proiettili  nel serbatoio, è stata sequestrata e, nei prossimi giorni, sarà esaminata dagli specialisti del RIS di Messina per stabilirne l’eventuale utilizzo in pregressi episodi criminosi. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato rimesso in libertà così come disposto dal magistrato di turno.

In alto