Cronaca

L’oro sporco. Al Tg2 Dossier immagini girate nel catanese

tg2_dossier_rifiuti

Catania. Luci e ombre della gestione dei rifiuti in Italia, questo lo scopo della puntata andata in onda sabato scorso al Tg2 Dossier dal titolo “L’oro sporco”. La giornalista Domitilla Benini, nel suo giro per tutta l’Italia è passata anche dalla provincia di Catania. Lo scorso mese di novembre è andata a visitare i comuni più problematici e quelli più virtuosi, passando per decine di micro-discariche, dalla discarica di Motta Sant’Anastasia e mettendo in evidenza numerosi paradossi.

Adrano, Biancavilla, Paternò, Motta Sant’Anastasia e Aci Bonaccorsi. Queste le zone visitate dalla troupe della Rai, in cui sono stati intervistati i sindaci di Adrano, Pippo Ferrante, e Aci Bonaccorsi, Mario Alì, e numerosi esponenti delle associazioni del territorio: il prof. Paolo Guarnaccia dell’università di Catania, il prof. Aurelio Angelini dell’università di Palrmo, il presidente di Legambiente Sicilia Mimmo Fontana, il direttore del nostro giornale, Dario Lazzaro, quale membro del direttivo dell’Associazione Rifiuti Zero Sicilia, Josè Calabrò e Danilo Festa del comitato No Discarica di Motta Sant’Anastasia.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto