Sport

Lucarelli: “Domani partita importante. Di Piazza non giocherà”

In vista della gara di domani contro il Potenza. Il mister Cristiano Lucarelli ha parlato nella sala stampa di Torre del Grifo. Ecco le parole del tecnico raccolte dalla nostra redazione.

“C’è qualcuno distratto dal mercato ed infatti domani non gioca. Sto parlando di Matteo Di Piazza che, al momento, non è sereno e quindi non mi è utile. Però vi posso dire che il Catanzaro non ha mai contattato Lo Monaco per avere il calciatore. Se poi il direttore Lo Giudice presenterà un’offerta d 250mila euro come ha fatto il Modena lo porto io stesso Di Piazza a Catanzaro. È vero che siamo in una situazione non positiva, ma a Francavilla sono stato soddisfatto di quanto abbiamo fatto. Negli ultimi 4 anni solo 6 squadre non hanno subito reti in quel campo e lì il Bari ha perso e la Reggina ha fatto solo 1-1. Quindi la mia squadra ha dimostrato di essere squadra, lottando e giocando con l’atteggiamento giusto considerando tutto ciò che sta avvenendo fuori dal campo. Noi, staff tecnico e calciatori, non ci stiamo sottraendo alla battaglia e, pertanto, chiedo ai tifosi che nonostante le discussioni e le polemiche dei mesi scorsi, di venire allo stadio a sostenerci perché non possiamo andare avanti senza i tifosi al nostro fianco. Sento molta ostilità nei confronti di Barisic, ma io ne vorrei 11 come lui perché è uno che gioca con il cuore, ci mette impegno anche in allenamento ed è sempre disponibile. Quindi, ribadisco ai tifosi, non criticate tutto e tutti, ma stateci accanto perché noi siamo facendo di tutto per lottare e, del resto, fuori dal campo non possiamo decidere nulla.

Sono abbastanza soddisfatto di come il reparto difensivo sta interpretando le ultime gare. Esposito ha alzato il suo rendimento e anche Calapai e Pinto mi danno la sicurezza giusta. Aspettiamo il recupero di Mbende e Saporetti per essere pienamente coperti in difesa. Proprio per questo il nostro misero tesoretto sul mercato lo concentreremo sul reparto avanzato perché è lì che abbiamo bisogno di chi fa goal. Forse può arrivare anche un centrocampista perché al momento siamo solo in 4 e se sta male qualcuno, come Dall’Oglio domani, andiamo in emergenza. In ogni caso non è facile centrare gli obiettivi sul mercato perché come avete visto con Murilo del Livorno, appena è uscito il suo nome tre squadre si sono subito interessate.

Domani affrontiamo un avversario importante, ma noi siamo concentrati su tutto, senza spostare l’obiettivo sulla Coppa Italia perché questo campionato ha dimostrato che non ci sono certezze. Quindi affrontiamo questo tour de force che ci vedrà giocare 10 gare da qui al 23 Febbraio. Domani sarà con noi anche Mazzarani anche se il suo recupero non è pieno. Lui è un giocatore importante che fa bene al gruppo, ma sto lavorando sulla sua testa per fargli capire che ha nelle gambe qualità tecniche che possono incidere per tutta la partita. Welbeck ha fatto degli esami importanti, ma aspettiamo un cardiologo che possa firmargli l’idoneità per tornare a giocare.”

In alto