Politica

M5S. Garanzia Giovani? “Peggio di una barzelletta”

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

“Il programma Garanzia Giovani è stato un fallimento denunciato sin dall’inizio dal M5S ed ora, con la problematica che è emersa in regione Sicilia e che vede coinvolti 17 mila tirocinanti, che nonostante abbiano svolto regolarmente il tirocinio non sono stati ancora pagati, abbiamo l’ennesima conferma che questo programma, che doveva servire per dare un’opportunità ai nostri giovani, è diventato invece una barzelletta”, afferma la vicepresidente della Commissione lavoro del Senato Nunzia Catalfo.
“Troviamo, infatti, 17 mila ragazzi che hanno lavorato, in molti casi da ottobre ai primi di aprile, ma che  al momento non sono stati pagati e che non vedranno neppure un euro. E’ arrivato il momento – prosegue – che il Ministero del Lavoro si prenda le proprie responsabilità insieme alla regione siciliana. E’ vergognoso che 17 mila giovani siano stati presi in giro dalle Istituzioni”.
“Proprio per far luce sul danno economico e morale che si sta cagionando ai giovani tirocinanti, il M5S ha appena presentato in Senato un’interrogazione, a mia prima firma, per sollecitare il Ministro del Lavoro affinché risolva immediatamente questa problematica” conclude Catalfo.

Nunzia Catalfo portavoce M5S al Senato

In alto