Archivio

M5S Paternò. Pronto Soccorso? Vogliamo vederci chiaro!

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Il meetup paternese, attraverso i propri portavoce, continua ad occuparsi della tematica relativa alla struttura ospedaliera del SS. Salvatore di Paternò. Dopo la risoluzione, presentata lo scorso Giugnoin commissione VI-Servizi Sociali e Sanitari, in tutela del Pronto Soccorso. La portavoce alla Camera, Giulia Grillo ha presentato un’interrogazione, indirizzata al Ministro della salute, in merito ai dati degli accessi al pronto soccorso del 2013.
Infatti, dopo un sopralluogo della stessa portavoce presso gli ospedali della provincia di Catania, dai documenti ricevuti dai responsabili del presidio ospedaliero di Paternò riguardate gli accessi al PS risulta che i dati di tale presidio ospedaliero differiscano da quelli indicati sul sito del piano nazionale esiti (PNE). In particolare, i dati degli accessi al pronto soccorso del 2013 in possesso della struttura ospedaliera paternese indicano  29.795 passaggi, mentre quelli indicati sul sito del PNE per lo stesso anno sono 26.065.
Nell’atto parlamentare, si chiede al ministro Beatrice Lorenzin:
– se sia a conoscenza di quanto descritto e quali risultino i dati ufficiali riguardanti gli accessi al pronto soccorso del P.O di Paternò (CT) per l’anno 2013, 2014, 2015;
– quali iniziative, per quanto di competenza, siano state intraprese per acquisire dati certi relativamente a tutti i presidi ospedalieri della Regione Siciliana per gli anni 2013, 2014, 2015.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto