Archivio

Mafia, Nello Musumeci a Papa Francesco: “Scomunichi Matteo Messina Denaro”

Nello Musumeci

Nello MusumeciForte presa di posizione, nella giornata odierna, del presidente della Commissione Regionale Antimafia Nello Musumeci che dal suo profilo Facebook condanna gli episodi che mischiano la fede alla criminalità organizzata (ricordiamo il recente evento di Paternò) e chiede l’attenzione di Papa Francesco, chiedendogli la scomunica per il latitante numero uno di cosa nostra Matteo Messina Denaro e per tutti i mafiosi della terra siciliana in occasione del giubileo inaugurato ieri.  Ecco il post di integrale di Nello Musumeci:

BASTA INCHINI, SANTO PADRE VENGA IN SICILIA E SCOMUNICHI MATTEO MESSINA DENARO

Nella storia della Chiesa ci sono state prese di distanza dalla mafia, a partire da quella durissima di Giovanni Paolo II ad Agrigento nel 1993. Più di recente alcune Diocesi, ma non tutte, hanno dato indicazione di non celebrare le esequie di chi non ha mostrato forme di pentimento. Da cattolico e credente, nello spirito del Giubileo della Misericordia, che guarda agli ultimi e alle tante povertà, invoco l’attenzione di Papa Francesco verso la Sicilia e verso il Sud con la richiesta di un gesto forte: Santità, firmi l’atto di scomunica di Matteo Messina Denaro e con lui di tutti i mafiosi che imperversano nelle nostre terre. Il valore di un simbolo, contro un grande male che determina povertà e miseria.

 

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto