- La Gazzetta Catanese - http://www.lagazzettacatanese.it -

Mare, a Catania nessuna bandiera blu

CATANIA – La Sicilia si conferma tra le ultime regioni italiane per numero di spiagge “BANDIERA BLU”, il riconoscimento internazionale che premia le zone balneari che si distinguono per la qualità delle spiagge, dell’acqua e per le iniziative volte alla tutela dell’ambiente.

Ancora una volta spicca in negativo la provincia di Catania. Nessuna spiaggia catanese, cosi come negli anni passati, potrà godere del 2019 del prestigioso riconoscimento.

Eppure il turismo balneare rappresenta per l’isola la colonna portante, ma la tutela ed il rispetto del mare non sembrano essere una priorità per le amministrazioni pubbliche.

Per ottenere il riconoscimento di bandiera blu le amministrazioni locali possono inviare la propria candidatura compilando una scheda dettagliata. In particolare, per il riconoscimento, si tiene conto di quattro criteri distinti:

  1. Educazione ambientale ed informazione
  2. Qualità delle acque
  3. Gestione ambientale
  4. Servizi e sicurezza

In Italia nel 2019 saranno 385 le spiagge, site in 183 comuni, che godranno della possibilità di esporre la bandiera blu. Di queste soltanto 16 in Sicilia (tra queste due a Lipari, due a Vulcano ed una a Stromboli). Per comprendere quanto sia negativo questo dato basti pensare che nel solo territorio di Malta ve ne sono 12.

LE BANDIERE BLU SICILIANE

Per i catanesi la spiaggia bandiera blu più vicina è ancora una volta quella di Santa Teresa di Riva, l’unica in tutta la fascia ionica.

La provincia di Messina, oltre alle spiagge già menzionate delle Eolie, può vantare anche quella della spiaggia marina di Tusa, unica il tutta la costa settentrionale della Sicilia. In totale per il messinese sono 7 le spiagge che sventoleranno la bandiera blu.

Sorride anche la provincia di Ragusa che in totale conterà 7 spiagge con bandiera blu. La regina della provincia sarà Ispica con ben 4 spiagge: Santa Maria del Focallo e tre tratti della spiaggia Ciriga. La quinta spiaggia è quella di Marina di Ragusa, che vanta un lungomare molto attrezzato grazie agli interventi degli ultimi anni. Infine, l’unico nuovo ingresso siciliano è il comune di Pozzallo con due spiagge: Pietre Nere e Raganzino.

Le ultime due bandiere blu toccano la provincia di Agrigento, entrambe nel comune di Menfi. Si tratta della spiaggia di Porto Palo Cipollazzo e del Lido Fiori Bertolino.

Per saperne di più è possibile visitare il sito internazionale
https://www. [1]blueflag [1].global/ [1] .