Cronaca

Marito perde le staffe e la picchia violentemente. Salvata dai carabinieri

Piano Tavola. Una lite tra coniugi che ha fatto uscire fuori di senno il marito, probabilmente poco lucido a causa dell’alcool, poteva finire in tragedia. La scorsa notte, infatti, un 45enne ha iniziato a picchiare la moglie davanti ai figli di 10 e 4 anni arrivando a colpirla in testa con una sedia. La donna è riuscita a chiudersi in una stanza e chiamare il 112. L’arrivo dei militari ha permesso di bloccare e arrestare l’uomo e soccorrere la donna, giudicata guaribile in una decina di giorni dai medici dell’ospedale Garibaldi di Catania.

PER RESTARE AGGIORNATI SULLE NOTIZIE SI PUÒ SEGUIRE LA GAZZETTA CATANESE.IT ANCHE SU FACEBOOK, CLICCANDO QUI.

 

In alto