Archivio

Maroni, Zaia e Tosi non vogliono accogliere altri migranti nelle loro regioni. Bianco: “Essere poveri di umanità è la miseria più grande”

immigrazione clandestina

Catania. “E’ farneticante la minaccia ai Comuni”. E’ quanto afferma il sindaco di Catania e Presidente del Consiglio nazionale dell’Anci Enzo Bianco, riguardo al rifiuto dei governatori Maroni, Zaia e Tosi di accogliere i migranti nelle loro regioni (clicca qui per saperne di più).
Bianco continua: “Ridicola la diffida ai prefetti. Masochistica l’idea di rifiutare il principio della condivisione proprio nel momento in cui l’Europa sta per accertare le quote dei migranti da condividere fra tutti i Paesi dell’Unione. E noi? Noi, che da due anni, con i nostri volontari, abbiamo salvato e ospitato decine di migliaia di disperati, due terzi dei quali hanno diritto all’asilo?  Ora che anche le navi di altri Paesi cominciano a fare il loro dovere e l’Europa si sveglia dal suo torpore, è così che l’Italia risponde? Chi ha un impegno tanto importante come quello di amministrare i nostri territori dovrebbe tenere atteggiamenti responsabili ed affrontare i problemi, invece di abbandonarsi a un facile quanto dannoso populismo. Essere poveri di umanità – conclude Bianco –  è la miseria più grande”.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto