Cronaca

Mascalucia, presentato il programma dei festeggiamenti in onore di San Vito

conferenza stampa mascalucia

Mascalucia. Il programma dei festeggiamenti 2016 in onore di San Vito Martire è stato presentato ieri in conferenza stampa a cui hanno partecipato il sindaco Giovanni Leonardi, il vice sindaco Fabio Cantarella, il comandante della Polizia Municipale Carmelo Zuccarello, il presidente del Consiglio comunale Alfio D’Urso, il parroco della chiesa San Vito Martiredon Paolo Malatesta, il presidente della Pro Loco Mascalucia Maria Scardacie Antonio Torrisi, rappresentante del comitato festeggiamenti.

La Festa del Patrono San Vito Martire si celebra a Mascalucia in maniera solenne da oltre 300 anni riunendo quartieri e contrade che, nei giorni della manifestazione, subiscono un coinvolgimento radicale in quanto vero momento di aggregazione umana, religiosa, culturale e folcloristica.

IL PROGRAMMA. I festeggiamenti avranno inizio domenica  12 giugno nell’Auditorium San Nicolò, con un concerto lirico – sinfonico in onore di “San Vito Martire” con il soprano Carmen Barone, il tenore Francesco La Spada e il pianista Giuseppe Palmeri.

La solennità del 15 giugno per tradizione  coincide con la festa piccola di San Vito, “san Vito u nico”. Il fercolo viene portato a spalla in processione dai devoti nel centro storico del paese. «Una iniziativa – spiega Antonio Torrisi, rappresentante del comitato festeggiamenti – che si arricchisce di momenti importanti, la processione sosterà,in un itinerarioorganizzato dai giovani della comunità di Mascalucia,per rappresentaredal vivo scene della vita del Santo». Cinque le tappe previste: via Scalazza alta, via Etnea angolo via Calvario, via Timparello (scuola Fava) via Roma e all’Auditorium.

Per le vie del paese saranno organizzati momenti culturali e folcloristici:  bande musicali e fuochi d’artificio, tutto in un contesto di grande sobrietà. Presente anche la Pro Loco con tre iniziative: la prima un percorso storico – culturale organizzato all’Auditorium il 14 e il 15 giugno con proiezione di video e foto del passato; due concorsi uno dedicato alle attività sul territorio “Esponi- Amo San Vito” e il “Dolce di Santu Vitu”, aperto alle pasticcerie e ai privati, le creazioni saranno esposte e degustate la sera del 14 giugno in piazza S. Vito. Domenica 19 giugno, alle 11, avrà luogo la benedizione degli animali.

«Un momento importante per la comunità che si stringe attorno al suo Patrono – commenta il sindaco Giovanni Leonardi – e anche quest’anno sono stati organizzati appuntamenti interessanti grazie al lavoro di don Paolo Malatesta, Antonio Torrisi che hanno arricchito il programma insieme alla Pro Loco guidata da Maria Scardaci».

«La nostra cittadinanza aspetta questo momento per incontrare il Santo patrono» afferma don Paolo Malatesta, parroco della chiesa San Vito Martire. «Momento clou sarà quello della svelata – prosegue il parroco – giorno 15 giugno alle ore 9 con la partecipazione dei fedeli che attendono questo momento per abbracciare il Santo Patrono».

«Ci aspettano giorni di grande passione – conclude il vice sindaco Fabio Cantarella – l’amministrazione con il sindaco Leonardi in testa ha lavorato per fare in modo che ogni servizio sia in regola. Abbiamo accolto con favore l’idea di tornare alla tradizione, rivivremo una festa con una grande intensità di fede».

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto