Archivio

“Mi fai fare una chiamata urgente?”. Ruba cosi un cellulare, denunciato un 22enne

Acireale. Uno smartphone prestigioso rubato approfittando della buona fede di un 20enne che, alla richiesta di un 22enne di poter fare una chiamata urgente, di carattere familiare, non ha esitato a porgere il dispositivo mobile al giovane. Di tutta risposta, il 22enne, preso il cellulare è subito fuggito via per le vie limitrofe facendo perdere le sue tracce. Grazie agli elementi forniti dalla vittima e da alcuni testimoni oculari, il soggetto è stato individuato, rintracciato e condotto in ufficio dalla Polizia di Stato; qui lo stesso ha subito ammesso la propria colpa, ed ha provveduto a prendere il cellulare e riconsegnarlo. Inoltre ha anche espresso le proprie scuse alla vittima, manifestando il proprio ravvedimento operoso.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

In alto