Archivio

Minaccia con un’ascia il vicino di casa e aggredisce i carabinieri accorsi in aiuto

San Giovanni La Punta. Accesa discussione tra condomini, ieri sera, a San Giovanni La Punta. A causa di questioni di vicinato un uomo di 54 anni ha completamente perso le staffe, complice l’uso di alcool, impugnando un’ascia con cui ha cominciato a minacciare il vicino di casa. Gli altri condomini, impauriti, hanno immediatamente chiamato il 112, ma l’arrivo dei militari non ha affatto calmato l’uomo, anzi, ha dato il via ad una colluttazione al culmine della quale si è ritrovato con le manette al polso. Adesso dovrà rispondere di minaccia aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

In alto