Politica

Misterbianco. Approvato il piano degli impianti pubblicitari

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Dopo numerosi anni l’Amministrazione comunale delibera il piano degli impianti pubblicitari al fine di mettere ordine nel settore dell’impiantistica in modo da disciplinarlo e nel contempo aumentare le entrate di bilancio.
Il nuovo piano prevede 496 impianti su aree pubbliche di varie dimensioni siano essi monofacciali che bifacciali prevedendo anche una sanatoria per quelle installate senza alcuna autorizzazione purché siano nel rispetto del codice della strada.
Al fine di informare le aziende, prima che la delibera diventi esecutiva, l’assessore allo Sviluppo economico Marco Corsaro ha incontrato alcuni operatori del settore per illustrare il contenuto del nuovo piano che sostituirà il vecchio risalente al 2003 che, varato da un commissario ad acta, era stato impugnato e reso inutilizzabile.
“Il Comune era di fatto privo di un Piano generale degli impianti – ha detto l’assessore Corsaro – e prendendo spunto da un regolamento già approvato dal Consiglio comunale nel 2000 abbiamo lavorato per redigere il nuovo con un dispositivo che consente di regolamentare e controllare. Nel contempo completeremo un censimento sull’impiantistica condividendolo con gli operatori del settore che prima stavano al margine del provvedimento.”
Il piano prevede inoltre 301 impianti per le affissioni di cui 110 pubbliche.

In alto