Archivio

Misterbianco: arrestato 28enne per tentata estorsione

I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno arrestato  Biagio Saitta, 28enne, del luogo, su ordine di esecuzione per detenzione emesso dalla Procura della Repubblica di Catania.

Il 21 giugno del 2012 il titolare di un centro scommesse di Misterbianco denunciò ai Carabinieri un tentativo di estorsione ad opera d’ignoti, avendo trovato dietro la saracinesca un biglietto con scritto <<facci trovare 50mila euro o facciamo saltare tutto in aria>>.

Il foglietto estorsivo fu opportunamente repertato ed inviato al Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina per l’esaltazione di eventuali impronte lasciate dai criminali. Dal riscontro alla banca dati AFIS (Automated Fingerprint Identification System) si è risalito ad un’impronta, del dito anulare destro del Saitta, prova scientifica ampiamente recepita dall’Autorità Giudiziaria.

L’uomo, che dovrà espiare la pena di 1 anno e 7 mesi di reclusione è stato posto ai domiciliari.

In alto