Cultura

Misterbianco. Inaugurata Pista ciclabile

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

E’ stata inaugurata stamani alla presenza di una carovana di ciclisti amatoriali la pista ciclabile che si snoda per tutto il territorio comunale.
Sono oltre dieci i chilometri tra il tratto extra urbano e quello urbano riservato alle due ruote che si snoda dalla zona commerciale a sud per giungere in contrada Madonna degli Ammalati e fare ritorno nel centro urbano, in zona Toscano.
Un finanziamento della scorsa legislatura di quasi cinque milioni di euro che ha permesso non solo di realizzare la pista riservata alle biciclette ma di allargare numerose strade e di trasformare delle mulattiere in arterie viarie a doppio senso che collegano la zona commerciale con la parte urbana, realizzando una vera e propria circonvallazione, oltre a quella esistente.
“Oggi è un gran giorno per la nostra comunità – ha detto il sindaco Di Guardo – grazie ai nostri tecnici ed all’ing. Vincenzo Orlando siamo riusciti a realizzare nei tempi stabiliti una opera importante per il nostro territorio che qualifica il nostro comune utilizzando risorse europee e nel contempo illuminando e rendendo agibili diverse arterie.”
Il taglio del nastro è stato affidato all’on. Giuseppe Berretta, anche lui in bici, che ha avuto parole di apprezzamento per la fattività dell’amministrazione comunale impegnata a migliorare il territorio.
Alla cerimonia presenti il presidente del consiglio comunale Antonino Marchese, gli assessori Giuseppe Condorelli, Federico Lupo, Santo Mancuso e Stefano Santagati oltre a diversi consiglieri comunali ed i ciclisti dell’associazione ciclistica di Misterbianco con le loro bici.
Al termine della cerimonia tutti assieme, sindaco in testa, hanno inforcato la bici per percorrere la nuova pista ciclabile.

In alto