Eventi

Misterbianco. La festa del patrono si farà

festa s. antonio

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

“Desidero rassicurare i miei concittadini – ha dichiarato il Sindaco Di Guardo – che i festeggiamenti in onore del Patrono S. Antonio Abate si svolgeranno regolarmente in agosto e che il contributo del Comune di € 130.000 verrà puntualmente erogato, malgrado i tentativi del Presidente della V commissione, prof.ssa Buzzanca e dei consiglieri Gisella Vittorio, Serafino Caruso, Marcello Russo e Aldo Parrinello di bloccare il finanziamento comunale”.
Tutto è nato dall’iniziativa di alcuni consiglieri d’opposizione che hanno contestato più volte e anche per iscritto la legittimità della determina di impegno di spesa relativa al contributo per la festa che, non rivestendo, a loro dire, carattere di obbligatorietà, sarebbe in contrasto con l’art.163 del TUEL.
Tale iniziativa, per i toni intimidatori usati, ha creato confusione e difficoltà agli uffici mettendo a repentaglio il finanziamento della festa.
Per sbloccare la situazione è stato necessario l’intervento del Sindaco che, con una propria direttiva, ha perentoriamente invitato i funzionari a disporre il contributo senza tentennamenti, ricordando loro che la spesa per i festeggiamenti patronali è da considerarsi indispensabile e obbligatoria per il raggiungimento di determinati obiettivi previsti dallo Statuto quali la coesione sociale, il rafforzamento delle tradizioni e lo sviluppo economico del territorio.
“Mai lo scontro politico era scivolato così in basso – afferma Di Guardo –  pur di ostacolare l’azione amministrativa si giunge al punto di compromettere perfino lo svolgimento della festa grande del Patrono, supremo evento religioso e identitario dell’intera comunità”. “Ancora più grave diventa la loro azione – continua Di Guardo – se si considera che quest’anno la spesa per la festa del Patrono, come tutti sanno, è interamente finanziata con i risparmi derivanti dalla riduzione del 50% della mia indennità e di quella degli Assessori e del Presidente del Consiglio che ammontano, appunto, a 130.000 euro l’anno.”

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto