Politica

Movimento Sociale Fiamma Tricolore. Il Segretario Nazionale Attilio Carelli in visita in Sicilia

Il Segretario Nazionale MSFT Attilio Carelli, svolgerà una visita in Sicilia nei giorni 20 e 21 febbraio p.v..

Nella “due giorni” in terra di Sicilia, il Segretario Carelli si recherà a Gela, dove incontrerà i militanti presso il locale “Museo Necropoli”; dopo un saluto alla Sezione di Canicattì è previsto a Campobello di Mazara un’incontro con gli amministratori locali e l’inaugurazione della sede della Federazione Provinciale di Trapani; nel pomeriggio si recherà a Palermo dove incontrerà i militanti locali e presenzierà alla presentazione di un libro. Il giorno successivo, il fitto programma d’impegni prevede un’incontro a Catania con i dirigenti regionali e nazionali.
Il giro di visite prevederà un nutrito numero di incontri e rappresenta in modo tangibile la particolare attenzione e vicinanza che il Segretario Nazionale nutre nei confronti dei missini siciliani e dei loro dirigenti; un’importante riconoscimento verso l’intensa opera di rinnovamento e rilancio del Movimento in Sicilia, posta in essere attraverso una capillare opera di proselitismo ed iniziativa politica. Nel solo anno appena trascorso, centinaia di azioni (manifestazioni, celebrazioni, controllo amministrativo, confronto con personalità politiche e della società civile, presenza nei mezzi d’informazione) hanno visto moltiplicare i consensi in modo esponenziale; in pochi mesi, grazie all’impegno personale dei militanti locali, sono nate le Federazioni di Caltanissetta, Trapani, Ragusa e Palermo ed altre stanno per vedere la luce. Il “profumo dell’Idea” non ha perso la sua capacità di attrazione; sempre più giovani uomini e donne si avvicinano al Movimento, garantendone altresì una continuità di “freschezza ideale” che non conoscerà interruzioni. I siciliani sono sempre più consapevoli e disponibili ad ascoltare e seguire con attenzione il “Movimento Sociale Fiamma Tricolore”, unica voce fuori dal coro, dalle mani libere e pulite, portatrice di valori e di tradizioni immarcescibili; un “giacimento” di Idee ed esperienze di cui l’Italia non può e non deve fare a meno.
Esprimiamo al Segretario Nazionale Carelli il più caloroso e cameratesco benvenuto, certi che ancora una volta la Sicilia possa rappresentare, attraverso una favorevole sintesi di elementi sociali, culturali ed ambientali, l’humus di una continua crescita della “Fiamma Tricolore” in tutto il territorio nazionale.

In alto