Archivio

Musica troppo alta e occupazione abusiva di suolo pubblico. Sanzionati alcuni locali

Catania. È stata la segnalazione dei vicini, infastiditi dal volume della musica troppo alto, a far scattare i controlli per il locale “D’altro canto”. Attraverso i tecnici e i rilevatori dell’ARPA, gli agenti della Polizia di Stato hanno accertato il superamento delle emissioni sonore consentite, aventi limite 3 db, raggiungendo addirittura 8,5 db. Un volume che letteralmente impediva agli abitanti della zona di riposare serenamente.

Nell’ambito dei controlli agli esercizi commerciali, inoltre, è stata accertata l’occupazione indebita di suolo pubblico presso il bar pasticceria “Romeo” e, per l’ennesima volta, presso la “Gelateria Pellegrino, il cui titolare è stato raggiunto da denuncia penale.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

In alto