Cronaca

Neve e ghiaccio, molti incidenti e strade paralizzate. Mezzi di soccorso lavorano senza sosta

Numerosi incidenti si sono registrati dalla serata di ieri a causa della presenza di ghiaccio sul manto stradale di molti comuni etnei e anche sull’autostrada Messina – Catania, dove la scorsa notte si è anche ribaltato un tir tra Acireale e Giarre (vedi video sotto).

Proprio sulla A 18 in questo momento si registra traffico congestionato tra Acireale e Giarre. Rallentamenti anche all’altezza di Fiumefreddo e Giardini Naxos.

Sulla SS 284 è stato chiuso al transito il tratto dal km 9 al km 13, in territorio di Maletto. Adesso risulta nuovamente percorribile, sebbene si proceda a bassa velocità. Grossi problemi negli svincoli di Adrano, Biancavilla e Santa Maria di Licodia dove sono rimasti bloccati anche dei mezzi pesanti. Vigili del Fuoco, Polizia Municipale e associazioni locali di Protezione Civile stanno lavorando assiduamente per soccorrere automobilisti in difficoltà e intervenire in caso di emergenze.

Sta tornando alla normalità il traffico sulla SS 120 tra Randazzo e Linguaglossa. Dopo un lungo periodo di congestione l’Anas segnala traffico rallentato.

A Giarre il traffico risulta regolare, anche sulla SS 114. Vi sono difficoltà per raggiungere le frazioni Macchia e San Giovanni Montebello, dove si rende necessario l’utilizzo di catene o pneumatici da neve.

In alto