Sport

Novellino: “A Catanzaro per fare bene perché siamo consapevoli di essere forti”

Nella stampa di Torre del Grifo il mister Walter Novellino ha presentato la gara di domani contro il Catanzaro:

“Il Catanzaro è una squadra ben organizzata allenata da un tecnico esperto. Siamo consapevoli che affronteremo una squadra forte ma siamo forti anche noi. Proprio su questo ho cercato di lavorare in questa settimana trasmettendo a tutto il gruppo (sia i giocatori più esperti che i più giovani) la capacità di stare in campo e la voglia di trovare la giocata giusta.In particolare, per qualche giocatore è importante trovare la giusta collocazione in campo che gli consenta di esprimersi al massimo.

Siamo contenti per la convocazione in nazionale di Manneh. Lui è un giocatore forte che spacca le partite ma deve ancora migliorare tanto e crescere tatticamente A parte Sarno e gli squalificati, per domani ho tutto l’organico a disposizione e potrò scegliere tra più opzioni.

Nelle prossime tre gare (Catanzaro, JuveStabia e Reggina, ndr) contiamo di fare punti e di acquisire il morale giusto per affrontare il finale di stagione anche se io continuo a pensare partita dopo partita senza pensare a ciò che accadrà crea due mesi. Sul ruolo del portiere posso dirvi che Pisseri merita fiducia nonostante le critiche che  sta subendo nell’ultimo periodo sui vari social. Lui è giocatore valido e poi il portiere che è arrivato da pico, Bardini, deve ancora lavorare tanto. Non ho ancora in mente il modulo per domani ma vi assicuro che ho l’esperienza per mettere in campo la formazione migliore.”

In alto