Archivio

“NutriAMO Catania”: Convegno sui disturbi del comportamento alimentare

Nutriamo_catania

A cura di Ornella Fichera

Il 29 maggio si è svolto a Palazzo dei Chierici di Catania il Convegno “NutriAMO Catania”, organizzato dall’Amministrazione comunale catanese con la collaborazione dell’ASP Catania, della Facoltà di Medicina e dell’Associazione “Stella Danzante”.
Il dibattito ha proposto la definizione di un progetto cittadino di gestione condivisa delle problematiche legate ai disturbi del comportamento alimentare. Obiettivo principale è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica, le Istituzioni, le Associazioni e gli Ordini Professionali alla promozione di stili di vita salutari nonché alla prevenzione, all’accoglienza e alla cura delle persone con disturbi del comportamento alimentare.

«Dalle indagini condotte da esperti e professionisti del settore – ha dichiarato l’Assessore al Welfare Angelo Villari – emerge che la problematica dei Disturbi del Comportamento Alimentare interessa il 5 % della popolazione italiana, e se si prende in considerazione che per la popolazione in età adolescenziale la percentuale si alza al 10% ci rendiamo conto quali  implicazioni un simile dato comporti. Si può asserire senza alcuna esagerazione che si tratta di patologie emergenti particolarmente gravi perché colpiscono prevalentemente i soggetti in età adolescenziale, cioè nel periodo in cui la persona forma la propria personalità e comprendiamo bene come proprio per questo il problema è ancor più preoccupante».

Spesso i genitori si trovano in grande confusione rispetto al comportamento dei propri figli o indecisi su come aiutarli nelle loro difficoltà: imparare ad ascoltarli oltre le parole aiuta a crescere sani e a prevenire comportamenti a rischio per la salute. Ma i genitori hanno bisogno di essere anche supportati nella gestione di queste problematiche sia sul piano della prevenzione che in quello dell’assistenza sanitaria. Ecco perché l’offerta di servizi specifici presente a Catania necessita di essere caratterizzata da una rete in cui gli attori si parlino e condividano percorsi, metodi e obiettivi.
L’evento ha visto la partecipazione  dell’Assessore al Welfare Angelo Villari, del Presidente della Commissione Regionale alla Sanità Giuseppe Di Giacomo, dell’assessore Regionale al Lavoro e alla Famiglia Bruno Caruso, del Preside della Facoltà di Medicina Francesco Basile, del direttore generale dell’Ospedale Garibaldi Giorgio Santonocito, del direttore dell’Asp di Catania Giuseppe Giammanco, del direttore del Policlinico Paolo Cantaro, del direttore del Cannizzaro Angelo Pellicanò, di Gaetano Cardiel di Federfarma, del vicepresidente dell’Ordine dei Medici di Catania Antonio Biondi e di molti altri addetti ai lavori.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto