Archivio

Amministrative in Sicilia. L’on. Angelo Attaguile: “ ’Noi con Salvini’ unica alternativa al sistema poltronistico-clientelare”

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Amministrative in Sicilia. L’on. Angelo Attaguile: “’Noi con Salvini’ unica alternativa al sistema poltronistico-clientelare che in diversi comuni propone anche alleanze impensabili. Abbiamo messo in campo nostri candidati di qualità e dal volto nuovo. Per questo adesso ci aspettiamo il voto politico da parte di coloro che sono schifati e delusi dalla politica siciliana”

“Sono convinto che otterremo un buon risultato elettorale alle amministrative in Sicilia, un risultato che avrà una forte connotazione politica”. A sostenerlo è l’on. Angelo Attaguile, segretario nazionale e coordinatore in Sicilia di ‘Noi con Salvini’, che aggiunge: ”in tante realtà locali assistiamo ad accordi elettorali scandalosi, il Pd di Renzi alleato con Forza Italia che schiera la lista senza metterci il simbolo per vergogna di palesare l’inciucio di fronte ai propri elettori. Accordi – spiega Angelo Attaguile- non fondati su intese programmatiche, né tanto meno su comuni visioni politiche di come dovrebbe essere gestita la cosa pubblica, ma si tratta di alleanze strette per garantirsi una poltrona. Una pratica alla quale diciamo fermamente basta e per questo saremo presenti con una nostra lista e un nostro candidato a sindaco in tanti comuni, senza stringere alcuna alleanza con chi continua a prendersi gioco degli elettori. I fatti lo dicono con chiarezza –sottolinea Angelo Attaguile- l’unico voto utile contro l’attuale sistema poltronistico e clientelare è quello dato a ‘Noi con Salvini’. Il resto, nella stragrande maggioranza dei casi, è tutto un inciucio con mille contraddizioni dietro, che si ripercuoterà sull’efficiente gestione dei comuni chiamati alle urne”.
L’on. Angelo Attaguile si sofferma anche sulla qualità dei candidati messi in campo dal movimento che fa riferimento a Matteo Salvini: ”da noi non troverete i soliti riciclati, ma tutta gente nuova che viene dal popolo e possiede la sensibilità di comprenderne le sofferenze. Abbiamo anche due militari in servizio, candidati in due comuni strategici nei quali intendiamo riportare ordine, sicurezza e trasparenza”.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto