Archivio

Orchestra Falcone Borsellino: Comune cederà primo piano ex scuola Caronda

orchestra falcone borsellino

La cessione, in comodato d’uso, sarà formalizzata dopo la prossima riunione di Giunta con la stipula di un protocollo d’intesa tra l’Amministrazione e la Fondazione “La città invisibile”. Il sindaco Bianco, “Credo nella forza della musica nel costituire un tessuto civile”. L’assessore Girlando, “Finalmente trovata una casa definitiva”. L’assessore Valentina Scialfa, “Per consentire concessione, trovata nuova sede a Scuola per adulti”. La presidente della fondazione, Alfia Milazzo, “Sono particolarmente soddisfatta per la decisione dell’Amministrazione”

L'”Orchestra infantile Falcone Borsellino” di San Cristoforo avrà in concessione dal Comune di Catania l’intero primo piano dell’ex scuola Caronda, in via Orfanelli.
La cessione, in comodato d’uso, sarà formalizzata dopo la prossima riunione di Giunta con la stipula di un protocollo d’intesa tra l’Amministrazione e la Fondazione “La città invisibile”.
Il Comune di Catania, infatti, condivide gli scopi statutari della Fondazione attraverso il programma denominato “Scuola di vita e orchestra Falcone Borsellino” e l’azione di recupero svolta da anni a San Cristoforo e in altri quartieri considerati a rischio. Quest’attività gratuita di formazione alla legalità viene svolta attraverso le arti e in special modo la musica, insegnata, unico caso in Italia, da maestri venezuelani utilizzando il metodo Abreu.
“Avevo preso – ha detto il sindaco Enzo Bianco – un preciso impegno con i bambini dell’orchestra ‘Falcone Borsellino’ perché credo profondamente nella forza della cultura e in particolare della musica nel costituire un tessuto civile capace di far crescere in maniera armonica i cittadini del domani. La Fondazione ‘La città invisibile’ svolge sul territorio un lavoro prezioso e per questo deve essere sostenuta e difesa dalle Istituzioni”.
“Sono felice – ha aggiunto l’assessore al Patrimonio Giuseppe Girlando – che orchestra ‘Falcone e Borsellino’ abbia finalmente trovato, con l’impegno del Comune, quella casa definitiva cercata per tanto tempo. In questo modo la meritoria attività della Fondazione potrà sicuramente svilupparsi, diffondendo, su un territorio difficile ma fertile, la consapevolezza che la crescita individuale e collettiva passa prima di tutto dalla formazione, dall’impegno e dalla legalità”.
“Per giungere a questo risultato – ha spiegato l’assessore alla Scuola Valentina Scialfa – abbiamo dovuto trovare, in sinergia con l’Ufficio Scolastico Provinciale, una nuova sede per il Centro territoriale permanente della Scuola per adulti, in un primo momento destinato all’ex Caronda. Il Centro sarà ospitato nel plesso della Vespucci-Capuana-Pirandello di via De Nicola e di questo ringraziamo la preside, Carmela Pittera, che con grande disponibilità ha accolto la richiesta, i dirigenti e le associazioni”.
“L’Amministrazione comunale – ha commentato la presidente della Fondazione, Alfia Milazzo – ha continuato a cercare la soluzione ideale per i nostri bambini. Sono particolarmente soddisfatta per il fatto che non si tratterà di una soluzione transitoria ma per un cospicuo numero di anni e che il Comune ha intenzione di venire incontro alle nostre richieste per quanto riguarda gli oneri del comodato d’uso. A quanto pare potremo prendere possesso della nuova sede in tempi molto brevi e questo ci permetterà di svolgere la nostra attività gratuita di cui il Comune così si rende attivamente partecipe”.
“Sono particolarmente soddisfatta – ha commentato la presidente della Fondazione, Alfia Milazzo – per la decisione dell’Amministrazione di voler assegnare, già dalla prossima settimana alla nostra orchestra una sede per un periodo pluriennale. Questo ci permetterà di svolgere la nostra attività sociale gratuita di cui il Comune si renderà attivamente partecipe attraverso questo impegno, esonerandoci da ulteriori oneri”.

orchestra falcone borsellino

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto