Archivio

“Passaporto … subito”, il nuovo servizio della Questura di Catania

IMG_5574

A cura di Ornella Fichera

“Il Passaporto… subito” è il nome del nuovo servizio realizzato dalla Questura di Catania con la collaborazione del Compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni Sicilia Orientale, che permetterà ai cittadini di ottimizzare le procedure per la richiesta ed il rilascio del passaporto, riducendone tempi e disagi.
Alla presentazione dell’iniziativa, avvenuta stamattina nella sala Giunta di Palazzo degli Elefanti, sono intervenuti il sindaco Enzo Bianco, il questore Marcello Cardona, il comandante dei Carabinieri Alessandro Casarsa, il Dirigente della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale Marilina Giaquinta e il Dirigente del Compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni Sicilia Orientale Marcello La Bella.
Il progetto, in via sperimentale, consiste nell’attivazione di un servizio per il rilascio del passaporto che consentirà al cittadino di utilizzare un applicativo internet, una sorta di sportello virtuale, attivo nell’Ufficio Passaporti della Questura in cui confluiranno tutte le istanze. Dopo le procedure online, il cittadino potrà facilmente ritirare il passaporto presso gli uffici della Questura.

Il sindaco Bianco, che si definisce orgoglioso dell’iniziativa, dichiara: «E’ l’idea di un rapporto tra la Pubblica Amministrazione e il cittadino che cambia e che deve cambiare, favorito da quel bene prezioso che è lo spirito di squadra che si è creato a Catania. Sono orgoglioso che la nostra sia la prima grande città d’Italia a fare un salto di qualità grazie anche a questa iniziativa della Questura, che permetterà di ottenere il passaporto in modo semplice e con un solo viaggio negli uffici».

Con “Passaporto subito” cresce l’impegno della Questura di Catania per rendere migliore e più vivibile la città etnea, dopo l’incremento dei servizi di controllo del territorio, realizzato grazie anche alla revisione dei moduli organizzativi interni e all’adozione delle nuove tecnologie del “Progetto Mercurio” e dopo il miglioramento del parco moto in dotazione alle squadre di intervento rapido della Squadra Mobile.

«Il progetto che consegniamo al sindaco Bianco – ha affermato il questore di Catania Marcello Cardona – è unico in Sicilia e Catania è la prima città metropolitana d’Italia ad adottarlo. Si tratta di un’iniziativa condivisa che rientra nel più ampio processo di semplificazione e sburocratizzazione voluto dal Governo. Da qui vogliamo partire, accogliendo fra l’altro suggerimenti e indicazioni dei cittadini, per l’avvio del contatto preinformativo riguardo a tutte le attività della Polizia».

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto