Eventi

Pedara. Celebrata la Giornata della Salute della donna

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Celebrata ieri, 27 aprile, nel Comune etneo la I Giornata nazionale della Salute della donna.
La Giornata, a livello nazionale, è stata istituita con Direttiva del Presidente del Consiglio dei ministri l’11 giugno del 2015 con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sul tema del benessere della donna.
L’appuntamento di Pedara, organizzato e promosso dal Comune e dall’Asp di Catania-Distretto sanitario di Gravina di Catania, così com’è nello spirito dell’iniziativa nazionale, ha inteso promuovere la salute della donna come un investimento sia per la salute della popolazione, sia per la diffusione di una nuova cultura del benessere.
Nella mattina di ieri, e fino al primo pomeriggio, è stato possibile, per le donne residenti nel Comune, effettuare visite ed esami ginecologici gratuiti nel Consultorio familiare, nel Poliambulatorio e nel Palazzo Expo. È stata ampia l’adesione della popolazione femminile.
Alle ore 18.30, presso il Palazzo Expo, si è svolto un interessante e partecipato seminario sul significato degli screening per la prevenzione dei tumori alla mammella, all’utero, al colon retto.
Una sessione di lavoro è stata dedicata, inoltre, al tema della violenza sulle donne.
Hanno introdotto i lavori il dott. Antonio Fallica, sindaco di Pedara e il dr. Carmelo Sambataro, direttore del Distretto sanitario di Gravina di Catania.
Sono quindi intervenuti: la dott.ssa Marina Consoli, assessore comunale alle Pari opportunità; il dr. Vincenzo Ricceri, direttore del Dipartimento di Scienze radiologiche dell’Asp di Catania; la dr.ssa Paola Beretta, dirigente medico ginecologo del Consultorio familiare di San Giovanni La Punta; la dr.ssa Luisa Gitto, dirigente medico ginecologo del Consultorio familiare di Pedara; la dr.ssa Rosi Bonina, medico specialista del Laboratorio analisi di Tremestieri Etneo; la dr.ssa Giusi Scalia, rappresentante dell’Associazione antiviolenza “Galatea”.

In alto