Cronaca

Pellegrinaggio di giovani in casa di due coniugi. Non erano santi, ma pusher

Santa Venerina. Un via vai di giovani che non  passato inosservato agli occhi dei carabinieri della locale stazione che ieri sera, dopo un appostamento, hanno deciso di fare irruzione in casa di due coniugi (un uomo di 25 anni e una donna di 29). Dalla perquisizione sono state rinvenute 23 dosi di “marijuana” – occultate nel pensile della cucina tra la pasta ed i biscotti – 1 bilancino di precisione,  vario materiale utilizzato per confezionare la droga nonché 440 euro in contanti, verosimilmente incassati dalla vendita dello stupefacente. Per l’uomo è scattato l’arresto, la donna è stata denunciata. Entrambi dovranno rispondere di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

In alto