Cronaca

Pesce illegale in vendita alla pescheria, folla impedisce l’identificazione dell’ambulante

CATANIA – Ennesimo e sconcertante episodio di contrasto all’attività delle forze dell’ordine a Catania. Nella mattinata di ieri, gli agenti in servizio durante un’attività di controllo del territorio nei pressi di piazza Duomo hanno notato un venditore ambulante che, posto a ridosso della nota fontana dell’Amenano, poneva in vendita prodotti di pesca di genere vietato. 

Nel tentativo di procedere all’identificazione del soggetto gli operanti venivano accerchiati da una ventina di persone che consentivano al soggetto di potersi dileguare abbandonando la propria mercanzia.

Nella circostanza veniva fatto giungere in ausilio personale della Volante di questo ufficio e della Squadra Nautica nonché i veterinari dell’ASP che costatavano trattarsi di tre esemplari di pesce spada di piccola taglia, meglio conosciuto quale “pulcinella” del peso complessivo di 8 kg., che dopo essere stato dichiarato idoneo al consumo umano, veniva donato all’Istituto Suore Missionarie della Carità.

Sono in corso indagini per addivenire all’identificazione del reo.

In alto