Cronaca

Pescheria, sul bancone il “sangeli” e sotto la droga. Spacciatore in manette

Catania. È stato tenuto sotto osservazione dai carabinieri della Compagnia di piazza Dante mentre, con la sua bancarella allestita presso lo storico mercato della pescheria, all’apparenza si dedicava alla vendita di sanguinaccio. Ma la vera attività commerciale era quella che non si vedeva alla luce del sole: sotto il bancone l’uomo, P.C. di 47 anni, custodiva all’interno di un cassetto alcune dosi di marijuana che cedeva ai clienti che si alternavano davanti a lui.

Intuita l’illecita compravendita, i Carabinieri lo hanno controllato, rinvenendo diversi involucri contenenti marijuana, materiale vario utilizzato per il confezionamento della droga, un bilancino di precisione e una somma di denaro provento del reato. La sostanza stupefacente, il bilancino e il denaro sono stati sequestrati. Per l’uomo, invece, sono scattate le manette.

In alto