Eventi

PharmEvolution, le farmacie sfidano la crisi investendo sul capitale umano

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Ottanta aziende espositrici in oltre tremila metri quadrati di area fieristica, 45 relatori tra i più autorevoli esperti in campo farmaceutico, 14 microconvegni, 12 convegni, 2 premi, 2 corsi Ecm, 1 master firmato Shackleton. Numeri da record per la sesta edizione di PharmEvolution, già ai nastri di partenza.
Dal 7 al 9 ottobre il Centro Etnafiere di Belpasso (Catania) tornerà ad accendere i riflettori sul mondo della farmacia per quello che è diventato il terzo evento nazionale di settore. In programma una maratona di convegni e iniziative sui principali problemi e le prospettive per la professione: dalle opportunità offerte da dermocosmesi e fitoterapia, settori in rapida espansione nel canale farmacia, ai nuovi strumenti per competere sul mercato dopo l’ingresso del capitale, fino alla ricetta per aumentare il fatturato in tempi di crisi.
“Abbiamo una risorsa spesso sottovalutata – avverte Gioacchino Nicolosi, vice presidente di Federfarma Nazionale e presidente di Federfarma Catania -: il capitale umano, un esercito di 70mila professionisti qualificati, 20mila tra titolari e soci e 50mila dipendenti, di cui il 77% donne, con un’età media di 43 anni. La farmacia resta il punto vendita con il più alto numero di laureati per metro quadrato, ma di fronte al raddoppio dei laureati negli ultimi anni è cresciuto anche il tasso di disoccupazione. A partire dall’asset strategico della gestione delle risorse umane, in base ai risultati di un’indagine realizzata in esclusiva per PharmEvolution su un campione di oltre 200 farmacisti, gli esperti Shackleton terranno un master teorico-pratico su come aumentare il fatturato medio generato in farmacia. All’analisi sui possibili scenari e i modelli aggregativi per il futuro della farmacia, network o catene, affiancheremo l’indagine sulle risorse umane che rappresentano una leva formidabile per affrontare la sfida del capitale. Al farmacista, infatti, oggi si richiedono competenze sempre più manageriali, oltre che farmaco-chimiche”.
L’attenzione all’equilibrio dei conti (solo in provincia di Catania hanno chiuso per fallimento 7 farmacie in  21 mesi) non mette in secondo piano l’impegno sul fronte dei servizi e della sanità territoriale.
“Presenteremo a PharmEvolution la piattaforma di Federfarma – anticipa Nicolosi – che vede ancora una volta le farmacie protagoniste nell’erogazione di servizi al cittadino. Un modello pilota che parte da Catania ma che potrà essere replicato in tutte le province. Offriremo infatti all’Azienda sanitaria l’accesso ai nostri dati per migliorare l’erogazione dei servizi, dalle pratiche per diabetici e invalidi al Cup e sovracup.  Siamo già in grado, con la ricetta dematerializzata, di effettuare prenotazioni Cup, dirottarle all’Asp e, se l’Asp non è disponibile, spostare le prenotazioni in altri ospedali della città. Un percorso d’avanguardia nel quale in questi anni abbiamo creduto e investito molto, e di cui adesso iniziamo a cogliere i frutti”.
Momento clou della convention, il convegno di Federfarma, che si terrà alla presenza dei vertici nazionali e regionali, e da cui usciranno le linee guida per il prossimo futuro e le risposte ai problemi di maggiore attualità per la farmacia.
Tante le novità dell’edizione 2016: dalla partnership con i dermatologi, che prevede due convegni e un simposio con Ivano Luppino, responsabile nazionale del Dipartimento Alta Tecnologia Isplad, al gemellaggio con una regione d’Italia (si parte con il Friuli) per confrontare la realtà farmaceutica siciliana con quella di altre aree geografiche del Paese. Un doppio binario che va ad aggiungersi al benchmarking avviato  tre anni fa con l’invito di una Nazione europea quale ospite d’onore alla kermesse. Dopo la presenza, nelle passate edizioni, delle delegazioni spagnola, francese e portoghese, quest’anno sarà presente a PharmEvolution il segretario generale del Pharmaceutical group of the European Union (Pgeu),  Jurate Svarcaite, per un giro d’orizzonte sul Vecchio Continente.
Accanto alle novità restano i punti di forza della kermesse: i corsi Ecm sui temi di maggiore interesse per la categoria e il contest, che da giugno a settembre ha visto i farmacisti di tutta Italia sfidarsi nella realizzazione di “Uno spot in farmacia”. La cerimonia di premiazione dei vincitori si terrà nella giornata conclusiva di PharmEvolution.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto