Archivio

Prelievi in contante e carburante acquistato con carta di credito rubata. Arrestati due 18enni

l'acquisto di carburante con la carta di credito rubata

Grammichele. Utilizzavano una carta di credito rubata ad una donna del luogo per fare prelievi in diversi sportelli di istituti di credito, tra Grammichele e Palagonia, e acquistare carburante. Questa l’accusa per due 18enni di Grammichele, ripresi in più occasioni dalle telecamere e arrestati ieri dai carabinieri, a conclusione dell’attività investigativa sul caso. Ben 2.160 euro prelevati in totale, che comporteranno per i due l’accusa di indebito utilizzo di carta di credito in concorso, continuato e ricettazione. Nei loro confronti sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

uno dei prelievi effettuati negli istituti di credito

uno dei prelievi effettuati negli istituti di credito

l'acquisto di carburante con la carta di credito rubata

l’acquisto di carburante con la carta di credito rubata

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto