Sport

Primi colpi per il Catania: presi Marotta ed Angiulli! Quasi fatta anche per Ciancio e Vassallo

Nonostante i 70 punti conquistati e la semifinale playoff persa solo ai rigori contro il Siena, il Catania sta avviando un processo di rifondazione dell’organico che sta portando all’acquisizione di nuovi giocatori che possano far fare il salto di qualità alla rosa rossazzurra.

In quest’ottica, dopo aver ufficializzato l’arrivo del difensore Tommaso Silvestri dal Trapani, la dirigenza etnea ieri è volata a Milano (come testimonia la foto scattata in esclusiva dalla nostra redazione) per chiudere altre operazioni in ingresso ed in tal senso le notizie giunte in serata sono state molto positive.

Mancano, infatti, solo i crismi dell’ufficialità per l’approdo in rossazzurro dell’attaccante Alessandro Marotta, centravanti del Siena, e del centrocampista della Ternana Federico Angiulli, classe 1992.

Si tratta di due calciatori che conoscono molto bene il campionato di Serie C avendo contribuito in maniera notevole alla promozione del Benevento in Serie B nella stagione 2015-2016 e nel caso di Marotta, in particolare, stiamo parlando di un calciatore che in campo mostra sempre tanto impegno per la maglia che indossa come hanno potuto apprezzare gli stessi sostenitori rossazzurri nella doppia sfida playoff contro il Siena.

Ovviamente sono state operazioni che sia Lo Monaco che Argurio hanno portato avanti in sordina sin dai giorni successivi all’eliminazione dai playoff e che solo in questi giorni si stanno concretizzando per consegnare al tecnico Andrea Sottil il gruppo al completo per il ritiro previsto per il 13 Luglio.

A Marotta ed Angiulli dovrebbe aggiungersi anche il terzino Simone Ciancio, esperto terzino sinistro classe 1987 lo scorso anno a Lecce con il quale l’intesa è già stata raggiunta ed il calciatore dovrebbe essere il sostituto di Antonio Porcino, giocatore che il Catania vuole trattenere in rossazzurro, ma che con molta probabilità raggiungerà l’ex tecnico etneo Lucarelli a Livorno.

Altro nome molto vicino ai rossazzurri è quello del giovane esterno d’attacco Andrea Vassallo, classe 1997. Cresciuto nel Milan, Vassallo è di proprietà del Bologna che lo girerà in prestito al Catania dopo la stagione appena trascorsa nella Carrarese dove ha collezionato 35 presenze e 7 reti. Vassallo sarà il naturale sostituto di Andrea Russotto, giocatore che ha ufficialmente risolto il contratto con il Catania dopo 3 stagioni in cui sono emersi, purtroppo, più gli aspetti caratteriali che non quelli tecnici di un calciatore che ha tantissimo talento ma che, spesso, non è riuscito a dimostrarlo con i fatti.

Infine, come anticipato da Lo Monaco nella conferenza stampa di presentazione della campagna abbonamenti, arriverà anche un secondo portiere che andrà a sostituire lo spagnolo Martinez (al quale non è stato rinnovato il contratto) per fare da riserva al confermatissimo Matteo Pisseri: con molta probabilità si tratterà di un giovane portiere croato (il nome e’ ancora top secret) scovato da un’attenta operazione di scouting da parte del DS Argurio.

In alto