Archivio

“Puliamo il Mondo 2015”: Catania aderisce all’appuntamento mondiale di volontariato ambientale – di Ornella Fichera

Anche quest’anno il Comune di Catania aderisce a “Puliamo il Mondo”, edizione nostrana dell’iniziativa d’oltreoceano “Clean Up the World”.
Si tratta del più importante appuntamento mondiale di volontariato ambientale, organizzato in ltalia da Legambiente con la collaborazione di ANCI, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero dell’lstruzione, dell’Università e della Ricerca e di UPl: obiettivo è quello di sensibilizzare i cittadini al recupero ambientale e creare un rapporto di collaborazione con le istituzioni locali.
Scenario della manifestazione sarà Piazza Università, in cui venerdì 25 settembre, dalle ore 10:00 alle 12,30 circa si terrà un’attività di sensibilizzazione della cittadinanza al rispetto dell’ambiente.
A “Puliamo il mondo 2015” hanno aderito tre istituti scolastici (la scuola “Vitaliano Brancati” di Librino, la scuola “Sante Giuffrida” di viale Africa e la scuola “Diaz/Manzoni” di via Basile) che parteciperanno con una rappresentanza di alunni che, muniti di cappellini distintivi e assistiti da alcuni insegnanti, svolgeranno un’attività di sensibilizzazione della cittadinanza al rispetto e al recupero ambientale, effettuando un intervento di pulizia in Piazza Università.
Sempre in piazza Università sarà possibile visitare due stand: quello del Raggruppamento “IPI-OIKOS”, che svolge il servizio di igiene urbana nella città di Catania, che informerà i cittadini sulla utilità e sull’importanza della raccolta differenziata, e quello di “Climate in Action”, allestito dai Giovani della Croce Rossa ltaliana del Comitato Provinciale di Catania, al fine di sensibilizzare la popolazione sulla tematica dei cambiamenti climatici e sulla raccolta differenziata.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto