Sport

Qualcuno ha visto una Volpe a Catania?

Sono tanti i giocatori che in questa stagione sono scesi in campo per difendere i colori rossazzurri, sia sotto la gestione Raffaele sia con la nuova guida tecnica di Francesco Baldini, ma c’è qualcuno che non ha ancora calcato il manto erboso con addosso la maglia del Catania, ovvero l’attaccante Michele Volpe.

Giunto nell’ultimo giorno del mercato di gennaio, In prestito secco dal Frosinone, Volpe è arrivato a Torre del Grifo battendo la concorrenza di diverse società di Serie C che si erano interessate al calciatore ma Maurizio Pellegrino è stato bravo a cogliere la necessità del Frosinone di cedere Volpe dopo l’acquisto del centravanti Iemmello.

Al momento dell’acquisto di Volpe fu subito detto che il ragazzo avrebbe avuto bisogno di un paio di settimane di tempo per recuperare a pieno dall’operazione al menisco subito ad inizio stagione che gli ha fatto saltare tutta la prima parte di campionato. Così, dal report medico emesso dalla società etnea, emergeva che Volpe sarebbe stato pronto a fine febbraio, dopo aver svolto un programma di lavoro individuale e personalizzato. In effetti, il 21 Febbraio, giorno della gara contro il Bari arriva la prima convocazione per Volpe che va in panchina contro i pugliesi senza, ovviamente, scendere in campo, ma assaporando nuovamente il clima partita. Peccato, però, che tre giorni dopo per la gara contro la Paganese giocatasi mercoledì 24 febbraio, Volpe torna ad essere indisponibile per un lieve distorsione alla caviglia a seguito di una botta subita in allenamento che lo tiene fermo tre giorni prima di tornare tra i convocati sia per la sfida alla Vibonese che nel derby contro il Palermo dello scorso 3 Marzo. In entrambe le gare, Volpe non scende in campo per poi apparire nuovamente tra gli indisponibili nel report medico successivo emesso il 9 Marzo in cui si legge: “Riposo e terapie per Michele Volpe: a seguito di una risonanza magnetica, è emersa la lesione del legamento peroneo-astragalico anteriore della caviglia destra”.

Sono queste le ultime notizie riguardanti l’ex attaccante della Viterbese che, come detto ieri dal mister Baldini intervistato dalla redazione di Catanista, si sta curando fuori Catania e pertanto non sarà ancora disponibile per le prossime gare.

La speranza che Volpe possa tornare al più presto e dare il proprio contributo alla causa rossazzurra è forte, ma siamo sicuri che il Catania non stia recitando il ruolo di Pinocchio che fu ingannato proprio da un Gatto ed una Volpe? Ovviamente si scherza, anzi chissà che non siano propri i goal di Volpe a permettere al Catania di farsi strada nel duro percorso dei playoff.

fonte foto: https://newscatania.com/
In alto